domenica 31 maggio 2015

GOMMA DA MASTICARE

Quando un pezzo di gomma da masticare si attacca agli indumenti, la si potrà staccare con facilità se si porrà l'indumento, avvolto in un telo pulito, dentro il congelatore del frigorifero, Gli eventuali residui si potranno togliere con trielina.

AGO PER DIVANI

Quando i divani e le poltrone si scuciono in qualche punto basta avere a disposizione uno speciale grosso ago ricurvo e dello spago sottilissimo. Con questo ago si possono congiungere insieme le parti scucite.

venerdì 29 maggio 2015

INFIAMMAZIONE DELLA BOCCA E PIEDI SUDATI

L'infuso di fiori e foglie di timo giova per facilitare la digestione; usato per fare gargarismi è utile contro le infiammazioni della bocca.
Contro l'inconveniente dei piedi sudati praticate massaggi con alcool canforato.

giovedì 28 maggio 2015

BOLLETTA TELEFONICA


Quando arriva da pagare la bolletta del telefono, si ricevono sempre delle brutte sorprese. In questo momento della vita, dove le condizioni economiche di ognuno di noi sono diverse:  perché  non prendere la vecchia abitudine di porre accanto  all'apparecchio un salvadanaio nel quale si introdurrà, a ogni telefonata, una moneta equivalente al costo di essa?

Al momento giusto troverete già pronta la somma quasi completa, e l'avrete raggranellata a poco a poco, senza alcuna fatica.

martedì 26 maggio 2015

PRODOTTI DI BELLEZZA

Scegliere di preferenza prodotti di bellezza inodori, per evitare mescolanze di aromi che spesso risultano poco gradevoli, oppure attenersi a una sola linea di profumo, ad esempio acquistare , talco, sali per bagno, saponette, creme ed altro, tutti di un tipo di aroma. Usare anche  lo stesso prodotto anche per profumarsi. 

lunedì 25 maggio 2015

LA PELLE DELLE SPALLE


 
Se la pelle delle vostre spalle è untuosa e ruvida, costellata di punti neri e brufoletti, prendete l'abitudine di massaggiarla durante il bagno con un guanto di spugna cosparso di una speciale polvere leggermente abrasiva prodotta da varie case di cosmetici sotto il nome di « grani di bellezza ».

 

domenica 24 maggio 2015

QUADRO ALLA PARETE


Dovendo sistemare un quadro, badate di collocarlo in modo che il suo centro sia all'altezza degli occhi di una persona di statura normale.

sabato 23 maggio 2015

PIOGGIA SCARSA


Se piove da poco e con scarsa violenza occorre procedere con prudenza e ridurre la velocità, perché l'acqua si mescola alla polvere dell'asfalto e forma uno strato molto scivoloso.
Il pericolo è senz'altro minore quando la pioggia è molto violenta,  perché in tal caso lava via subito la polvere dell'asfalto.

venerdì 22 maggio 2015

ECOREATI: E' LEGGE

Il provvedimento che introduce nel codice penale i delitti contro l'ambiente è legge. Il Senato con 170 voti favorevoli, 20 contrari e 21 astenuti ha dato il via libera definitivo al testo.
Dopo 18 anni di battaglie, i crimini contro l'ambiente non sono più contravvenzioni ma delitti: diventano reati l'inquinamento, il disastro ambientale, l'impedimento dei controlli, l'omessa bonifica, il traffico di materiale radioattivo.
I tempi di prescrizione raddoppiano e le pene possono arrivare a 15 anni di reclusione. 

giovedì 21 maggio 2015

TASSO GLICEMICO

Per abbassare il tasso glicemico nei diabetici è ottimo un caffè di lupini tostati bevuto il mattino a digiuno.
Allo stesso scopo servono anche le cipolle crude affettate e condite con olio e sale. 

martedì 19 maggio 2015

SOFFRIRE DI GOTTA

Per chi soffre di gotta, saranno efficaci i pediluvi di acqua in cui siamo stati bolliti per venti minuti dei fiori di sambuco. Ecco le dosi: gr 100 di fiori per ogni litro di litro.

lunedì 18 maggio 2015

D' ESTATE È MEGLIO AVERE CAPELLI CORTI O LUNGHI ?


O cortissimi o lunghi. È bene evitare la media misura. Infatti, quando sono molto corti, diventano facili da lavare, da asciugare e da tenere in ordine; quando sono lunghi, si possono raccogliere i n chignon, in crocchie, in « code » di cavallo. Le mezze misure, invece, non sono affatto pratiche e danno quasi sempre un tono disordinato nei giorni di grandissimo caldo. Quindi, se volete tagliarli, fatelo in modo radicale; se avete intenzione di « farli crescere », forse è meglio scegliere un'altra stagione.

domenica 17 maggio 2015

BUCCE DEI PISELLI

Non gettate le bucce dei piselli: bollite e passate al setaccio, poi condite con sale, burro e formaggio, danno un ottimo contorno.

sabato 16 maggio 2015

SEDIE E PORTE


Per pulire e ritendere l'impagliatura delle sedie, lavatele sopra e sotto con acqua calda saponata.
Per pulire le porte verniciate o laccate, passatele accuratamente con una soluzione fredda di carbonato di sodio (due cucchiai per ciascun litro di acqua), poi tamponatele con acqua, senza fregare.

venerdì 15 maggio 2015

STANCHEZZA DEL VISO


Una maschera per cancellare la stanchezza dal viso:
• Mischiate un cucchiaio di succo di cetriolo fresco con un cucchiaio da tè di panna liquida.
• Aggiungete, goccia a goccia, 20 gocce di acqua di rose e tintura di resina aromatica, mescolando molto accuratamente.
• Stendete l'impasto su una compressa di cotone e tenetela sul viso per venti minuti.

giovedì 14 maggio 2015

ABRACADABRA

Abracadabra? E' una parola che si trova in documenti antichissimi e a cui venivano attribuite virtù magiche. Non se ne conosce il significato, ma è rimasta a indicare scherzosamente qualcosa di misterioso, incomprensibile, fatato

mercoledì 13 maggio 2015

COMUNICAZIONE TELEFONICA INTERROTTA

Se una comunicazione telefonica viene incidentalmente interrotta, quale dei due interlocutori deve richiamare? Quello che aveva chiamato in precedenza: l'altro starà ad aspettare vicino all'apparecchio.

martedì 12 maggio 2015

RIPARAZIONI OGGETI PLASTICA

Le rotture negli oggetti di plastica flessibile (politene) si riparano avvicinando le parti da congiungere e riscaldandole con la fiamma di una candela finché la plastica comincia a sciogliersi; allora con la lama di un coltello si impastano insieme i due pezzi e si lascia raffreddare.

lunedì 11 maggio 2015

SALUMI LUCANI

In Lucania come in Calabria abbondano i maiali; sono piuttosto piccoli e neri e hanno carni magre e sode, molto saporite, che vengono impiegate per la preparazione di salumi vari. La ragione di questa carne soda e senza molto grasso, è che questi animali camminano a lungo per procacciarsi il cibo nei pascoli. I Lucani specialmente sono eccellenti manipolatori di carne suina; d'altronde spetta a loro il  primato di inventori della salsiccia. Furono infatti le
schiave provenienti da questa regione che fecero conoscere nell'antica Roma la carne di maiale così preparata, la quale prese allora il nome di « lucanica » (donde « luganega »).
In Lucania vi sono prosciuttini piccoli, un po' fibrosi ma molto saporiti, che vengono spesso preparati da privati seguendo sistemi
antichissimi e primitivi; i prosciutti crudi vengono messi sotto grosse pietre per farne scolare tutta l'acqua e poi salati abbondantemente e messi a stagionare in stanze asciutte e ventilate, dove il camino sempre acceso sprigiona un fumo che dà alla carne una leggera affumicatura. Fra gli altri salumi tipici di queste regioni, non si devono dimenticare le « soppressate » e naturalmente le salsicce, sia quelle di carne sia quelle di fegato di suino, che vengono cotte sulle braci, inframmezzate con foglie di alloro.
L'impasto molto pepato con cui si preparano le soppressate serve anche per riempire la cotenna degli zampetti di maiale, che vengono poi lessati.

domenica 10 maggio 2015

CANE E LA PORTA

Se avete un cane in casa fate in modo che non vi accompagni quando vi recate ad aprire la porta d'ingresso in seguito a una scampanellata inattesa: non potete immaginare le sue reazioni davanti a un estraneo, e anche nel migliore dei casi ricordate che non tutti gradiscono le effusioni canine.
Provvedete quindi a rinchiuderlo momentaneamente in una stanza.
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 


sabato 9 maggio 2015

TESSUTI GOMMATI

Per lavare i tessuti gommati senza che induriscano, si dovrà usare acqua fredda a cui sia stato aggiunto un po' di aceto.





 

venerdì 8 maggio 2015

ECOREATI
















È stata rimandata per l'ennesima volta l'approvazione della legge che introduce i reati ambientali nel codice penale. 

Il ddl, che introduce nel codice penale i nuovi delitti contro l'ambiente, dovrà tornare all'esame del Senato (dove era stato già approvato due mesi fa) per il via libera definitivo, perché è stata eliminata dal testo una norma introdotta in Senato che puniva come reato una delle tecniche utilizzate per la ricerca di idrocarburi in mare, quella nota come "air gun" (sondaggio del fondo del mare sparando ripetutamente e con alta frequenza aria compressa contro i fondali). 

Il Senato aveva approvato infatti, il 4 marzo scorso, il ddl n. 1345, recante disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente. 

Il ddl si propone di conseguire un salto di qualità nell'azione di prevenzione e repressione dei delitti contro l'ambiente attraverso l'introduzione nel codice penale di quattro nuovi reati:

- il delitto di inquinamento ambientale;

- il delitto di disastro ambientale;

- il delitto di traffico ed abbandono di materiale di alta radioattività;

- il delitto di impedimento del controllo.

I termini di prescrizione per i reati ambientali sono raddoppiati.

È prevista una diminuzione dei due terzi delle pene in caso di ravvedimento operoso.

In sede di condanna o patteggiamento per reati ambientali sono previsti la confisca dei beni e il ripristino dello stato dei luoghi.

Gli emendamenti approvati dal Senato, all'articolo 1:

- aumentano le pene per le lesioni personali e le morti conseguenti al delitto di inquinamento ambientale;

- stabiliscono uno sconto di pena per i reati dolosi;

- prevedono la reclusione da uno a quattro anni e la multa da 20.000 a 80.000 euro per omessa bonifica;

- prescrivono che il corso della prescrizione sia sospeso, qualora il giudice, su richiesta dell'imputato, sospenda il procedimento;

- disciplinano che la confisca non trovi applicazione quando l'imputato abbia provveduto alla messa in sicurezza;

- riguardano l'aggravante ambientale, il ravvedimento operoso, la disciplina sanzionatoria degli illeciti amministrativi e penali in materia di tutela ambientale ed il trasporto e l'abbandono di rifiuti e materiale radioattivo.

Il Ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, ha assicurato che entro pochi giorni il provvedimento passerà all'approvazione definitiva del Senato e il nostro Paese avrà finalmente gli strumenti per contrastare gli scempi all'ambiente.

giovedì 7 maggio 2015

ECOSOSTENIBILITA' AZIENDALE PREMIATA

B Lab, società Usa che si occupa di certificare l'eco sostenibilità di più di mille corporation in tutto il mondo, anche quest'anno ha stilato la sua classifica, basata su criteri di trasparenza, responsabilità, sostenibilità e performance. 

Sono state premiate 116 compagnie, di cui 14 hanno con almeno 50 impiegati, che hanno sfondato nei settori più vari, dai prodotti per l'igiene, ai pannelli solari, fino agli accessori ecologici per cani.

mercoledì 6 maggio 2015

COME SCEGLIERE UN BUON ANANAS


Se volete comprare un ananas fresco, badate sempre ad alcuni particolari che vi eviteranno di acquistare un frutto non degno della sua fama (e del suo prezzo). L'ananas maturo deve essere di un bel colore omogeneo bruno-rossiccio, senza chiazze più chiare o più scure.

Diffidate sempre di un ananas pallido, tendente al giallo oro, anche se chi ve lo vende vi assicura trattarsi di una qualità particolare: quasi sempre lo troverete acerbo e legnoso.

La consistenza dell'ananas deve essere compatta su tutta la superficie, non troppo tenera e senza zone di rammollimento.

È bene infine che il vostro ananas abbia il suo bel ciuffo di foglie verdi, per ben figurare a tavola.

Prima di servirlo tagliatelo trasversalmente a fette circolari, eliminate la parte esterna troppo dura da masticare, raccogliete il succo per versarlo poi su ogni fetta e aggiungete, secondo i gusti, un cucchiaino di zucchero o qualche goccia di cognac o maraschino.

Ottimi da consumare sono anche gli ananas in scatola, a piccole fette circolari immerse nel loro sciroppo. Il tasso di zuccheri e la lieve gradazione acidula, propri dell'ananas, ostacolano lo sviluppo dei batteri della fermentazione, per cui il frutto, inscatolato sotto vuoto, si conserva perfettamente per lungo tempo. Con una scatola

di ananas si può quindi dare un inconfondibile tocco alle macedonie, alle merende, a ogni dessert.

Le fette di ananas tolte dalla scatola si possono consumare con il loro sugo, oppure condite a piacere con zucchero, vino o liquori.

In molti Paesi si fa uso dell'ananas anche come contorno per alcuni piatti di carne, ad esempio per gli arrosti (anatre, faraone); il sapore del frutto infatti si amalgama perfettamente con quello delle carni.

martedì 5 maggio 2015

GATTO E AFFEZIONI

Perché il gatto si affezioni alla casa occorre che non abbia più di un mese quando lo porterete nella vostra abitazione.
Fino a sei mesi di età, il gatto ha bisogno che la sua alimentazione sia costituita essenzialmente da latte e da pappe zuccherate; poi potrà nutrirsi come i gatti adulti. 

lunedì 4 maggio 2015

SALVIA E FEGATO

Se si soffre di fegato e disturbi di stomaco, evitate di aggiungere la salvia alle minestre e alle pietanze; è di difficile digestione specialmente se unita agli arrosti.

ANIMALI E PURGANTI

Non si danno purganti alle gattine e alle cagnoline che allattano, perché si rischierebbe di far andar via loro il latte.

sabato 2 maggio 2015

STRUTTURA E IMBOTTITURA DIVANI DI PREGIO


 
Analogamente alla poltrona, il divano è formato da un supporto o struttura e da una parte imbottita.

Moltissimi dei divani oggi in commercio hanno la struttura di ferro, perché questo materiale offre indubbi vantaggi di solidità. Ma anche la tradizionale

ossatura di legno non è stata messa del tutto da parte: molti divani vengono eseguiti ancora in legno e, se l'esecuzione è buona, non si verificano inconvenienti.

Circa l'imbottitura possiamo dire che, mentre qualche anno fa si preferivano le imbottiture di gommapiuma, oggi si torna sempre più spesso all'uso del

tradizionale piumino, più morbido e più igienico; infatti, soprattutto durante il periodo estivo, la gommapiuma non permette la traspirazione. Si usa spesso anche un'imbottitura mista, cioè formata da uno strato di gommapiuma e da uno sovrastante di piumino; in questo modo si sfruttano contemporaneamente i vantaggi di elasticità propri della gommapiuma e quelli di morbidezza tipici del piumino.

venerdì 1 maggio 2015

CARIE DENTARIA

Per evitare la carie dentaria non mangiate cibi contenenti zucchero tra un pasto e l'altro, quando cioè non avete la possibilità di lavarsi i denti subito dopo. E' consigliabile, invece, aumentare nella alimentazione la quantità di pesce, che, contenendo parecchio calcio e fosforo, contribuisce a rinforzare tra l'altro anche i denti.