mercoledì 31 dicembre 2014

martedì 30 dicembre 2014

NEONATO E IL SONNO

 
Se un neonato si sveglia di soprassalto  piangendo e non riuscite a calmarlo neppure dopo aver provato a voltarlo sia su un fianco sia sull'altro e dopo averlo cambiato, provate ad appoggiarlo sulle vostre ginocchia con i l pancino all'ingiù, battendogli leggermente là schiena: il pianto può essere causato da contrazioni intestinali, che con questo sistema si attenueranno.


lunedì 29 dicembre 2014

AGON CHANNEL SENZA CAPRARICA

Solo due settimane è durato il sodalizio tra Antonio Caprarica e Agon Channel la  nuova emittente albanese. Lascia così tra le polemiche la direzione delle news e degli approfondimenti  del canale televisivo dell'Albania. L'ex inviato della televisione italiana  denuncia mezzi e strutture inadeguate. L'editore della nuova Tv, Becchetti, replica a Caprarica sostenendo che tutto quello che dice non risulta al vero.
La ragione a chi? 

domenica 28 dicembre 2014

LATTE CHE BOLLE

Per evitare che il latte si attacchi sul fondo del tegame in cui lo fate bollire, versate prima nel recipiente un sottilissimo velo d'acqua.
I recipienti in cui vorrete porre il latte a riscaldare dovrebbero avere il fondo quanto più stretto possibile: farete così meno fatica a pulirli. 

sabato 27 dicembre 2014

STIRARE IL VELLUTO



 
Per ridare al velluto un aspetto nuovo non appoggiatevi mai il ferro da stiro dal dritto, ma stiratelo con leggerezza dal rovescio, appoggiando direttamente sopra un piano di marmo. Vedrete formarsi sul marmo, al di sotto del velluto, tante goccioline di vapore condensato, che raddrizzeranno il pelo e cancelleranno le ammaccature. 

venerdì 26 dicembre 2014

ORNELLA VANONI

 
Una voce inconfondibile che ha segnato il destino di un'artista unica, la carriera musicale di un'interprete sofisticata che si è distinta nel panorama musicale internazionale. Dedicata a chi ama lo stile, la personalità, il successo infinito di Ornella Vanoni.

martedì 23 dicembre 2014

DECOLORAZIONE DEL CAPELLO

La decolorazione - Soprattutto se fatta frequentemente, modifica la struttura del capello, che perde quindi la sua vitalità, diventando più sottile, opaco, fragile. È perciò consigliabile ricorrere ai decoloranti con molta prudenza; in ogni caso, dopo ogni applicazione, il capello va nutrito con impacchi di oli nutrienti che verranno consigliati dal parrucchiere.


lunedì 22 dicembre 2014

COME USARE I PARAVENTI


 
 
I paraventi hanno una funzione prevalentemente decorativa. Il nome stesso « paravento » sta a indicare che questo oggetto era stato creato per proteggere dagli spifferi d'aria. Oggi le nostre abitazioni sono tali da escludere la necessità di un oggetto con questa funzione, ma il paravento continua a esistere e ad avere la sua utilità.

Può benissimo figurare fra le pareti mobili. Esso, inoltre, può essere usato per nascondere qualche punto della casa che non vogliamo esporre subito alla vista di chi entra e serve per delimitare nello studio, nel soggiorno, nella camera da letto un angolino dove desideriamo di tanto in tanto raccoglierci a leggere o a studiare. Non è escluso poi che il paravento, data la sua bellezza, possa essere usato anche solo come elemento decorativo: in questo caso dona veramente un tocco particolare all'ambiente in cui viene posto.

domenica 21 dicembre 2014

ORANGE FIBER

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Grazie a due giovani ragazze e alla loro intuizione, hanno dato vita alla startup Orange Fiber, per la produzione di un tessuto ricavato dalle arance e dagli agrumi in generale. Questo tessuto, grazie alle nanotecnologie, diventa "vitaminico", ovvero rilascia sulla pelle di chi lo indossa i principi attivi contenuti negli oli essenziali di agrumi, che vengono microincapsulati per arricchire il tessuto.

sabato 20 dicembre 2014

AUGURI ALLA RICERCA

 
 
I TUOI AUGURI ARRIVANO DRITTI AL CUORE DELLA RICERCA.

Questo Natale scegli i biglietti e le e-card dell'Associazione AIRC:
tante idee originali per inviare ai tuoi cari un augurio che va oltre il semplice pensiero, perché aiuta la ricerca a rendere il cancro sempre più curabile.
Scopri tutte le proposte:
www.airc.it/auguri


venerdì 19 dicembre 2014

NO TASSA RIFIUTI SU ALCUNE SUPERFICI

                           
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Quali sono le superfici utilizzate per le lavorazioni industriali o artigianali dove si formano rifiuti speciali non sono soggette alla tassa sui rifiuti (Tari)? I magazzini intermedi di produzione e quelli adibiti allo stoccaggio dei prodotti finiti perché produttivi di rifiuti speciali, anche a prescindere dal regolamento comunale. Le aree scoperte che danno luogo alla produzione, in via continuativa e prevalente di rifiuti speciali non assimilabili quando sono asservite al ciclo produttivo.

Il Ministero delle finanze, con risoluzione 9 dicembre 2014, n. 2/DF, precisa che, ai sensi dell'articolo 1 comma 649, legge 147/2013, sono escluse dalla Tari non solo le aree occupate dai macchinari dell'impresa ma tutte quelle dove si svolgono le lavorazioni industriali o artigianali che producono in via prevalente rifiuti speciali, poiché la presenza umana determina la formazione di una quantità non apprezzabile di rifiuti urbani assimilabili.

Ne deriva che non si può ritenere esclusa dal pagamento della Tari solo la parte di superficie occupata dai macchinari.

La legge di stabilità attribuisce inoltre ai Comuni, attraverso regolamento, il compito di individuare le aree di produzione di rifiuti speciali non assimilabili e i magazzini di materie prime e di merci funzionalmente ed esclusivamente collegati all'esercizio delle attività produttive, ai quali si estende il divieto di assimilazione. Ma dove si producono rifiuti speciali non assimilabili, il comune non ha alcuno spazio decisionale in ordine al potere di assimilazione.

Il Comune deve individuare altre superfici produttive di rifiuti speciali assimilabili ai quali si estende il divieto di assimilazione. A questo fine sarebbe opportuno che l'ente avviasse una serie di consultazioni con i rappresentanti delle categorie dei soggetti interessati alla definizione nel regolamento per evitare inutili incomprensioni e contenziosi.

giovedì 18 dicembre 2014

LA PASTA FROLLA SALATA





Per fare la pasta frolla salata occorrono i seguenti ingredienti: 200 grammi di farina, 100 grammi di burro, un bicchiere scarso di acqua fredda, un pizzico di sale.

La lavorazione è la seguente: setacciate la farina, ponetela a fontana sulla spianatoia e mettete al centro il burro (che deve essere freschissimo) tagliato a pezzetti piuttosto piccoli e il sale. Aggiungete l'acqua a poco a poco, mescolando rapidamente gli ingredienti con una spatola di legno o anche con due dita. Quando la farina sarà completamente assorbita, cominciate a rompere la pasta in pezzetti grossi come noci, poi passate questi pezzetti sotto il cuscinetto muscolare che si trova alla base del pollice, con un movimento strisciato, in modo da ridurre ogni noce di pasta in un minuscolo « grissino ». Dopo aver ridotto tutta la pasta in questo modo, riunite i piccoli « grissini » in un'unica palla, stando attente, però, di manipolare la pasta il meno possibile. Poi fate riposare per qualche ora.

mercoledì 17 dicembre 2014

GITA SULLA NEVE

 
 
 
E' la stagione delle prime gite sulla neve, e capita spesso a chi scia di prodursi delle contusioni. In mancanza di meglio è sempre possibile trovare in albergo o nei rifugi della grappa , che verrà applicata sulla "botta" fresca per mezzo di un fazzoletto che ne sia imbevuto. E' un rimedio alquanto efficace, consigliato dai vecchi alpinisti.

GEMME - COSA SONO

 
 
 
Sapete con esattezza che cosa sono le gemme? Chimicamente sono uguali a tutte le altre pietre, con la differenza che la natura le ha fornite di una particolare struttura nella quale si trovano riunite molte qualità di solito rarissimamente associate: particolari effetti di luce e di riflessi, splendide tonalità di colori, trasparenze, purezza di composizione. Qualità tanto rare, se messe insieme che gli antichi ritenevano addirittura le gemme opere della divinità 

lunedì 15 dicembre 2014

SPREMUTA DI ARANCIA

Le spremute di arancia da presentare in grandi caraffe durante le feste dei giovani  si preparano con tre parti di succo di arancia, una parte di succo di limone e due parti d'acqua minerale, cui si può aggiungere dello sciroppo di arancia in brik o bottiglia. Si zucchera a piacere.

domenica 14 dicembre 2014

SBUCCIARE NOCI E MANDORLE

Per sbucciare rapidamente dalla loro pellicina noci e mandorle conviene immergerle prima per qualche minuto in acqua bollente. Lo stesso si farà per sbucciare e pomodori.

sabato 13 dicembre 2014

UNICREDIT E SOSTENIBILITA' AMBIENTALE



                            
 
La politica ambientale di UniCredit si basa su un concreto impegno in materia di protezione dell'ambiente e di utilizzo razionale delle risorse ambientali.

Il programma di sostenibilità ambientale (ESP) è frutto dell'accordo tra UniCredit e WWF Italia siglato nel 2008 e prevede il sostegno da parte del Gruppo ai programmi di protezione ambientale dell'organizzazione ambientalista e una collaborazione da parte di questa alla definizione di una strategia per l'integrazione della sostenibilità nel business dell'azienda.

venerdì 12 dicembre 2014

AC/DC A IMOLA

AC/DC 
 
Gli AC/DC annunciano il loro atteso ritorno live in Italia il 9 luglio, con un unico e imperdibile concerto nel nostro Paese, durante il quale incendieranno con la loro energia e i loro riff inconfondibili l'Autodromo Internazionale "Enzo e Dino Ferrari" di Imola.

giovedì 11 dicembre 2014

IRRITAZIONE ALLA GOLA

 
 
Contro le noiose irritazioni di gola vi gioveranno dei gargarismi con un infuso di foglie di lampone.

mercoledì 10 dicembre 2014

MALATTIE RESPIRATORIE DEI BAMBINI

 
 
 
CONSIGLI PER PREVENIRE LE MALATTIE RESPIRATORIE.
Ogni mamma si domanda se è possibile fare qualche cosa per evitare che il suo bambino si ammali. Ecco alcuni accorgimenti per aiutare i bambini a non ammalarsi troppo spesso:
- evitare il fumo passivo, che rende le vie respiratorie molto più fragili. Non basta che i genitori fumino sul balcone: le particelle prodotte dalla combustione delle sigarette si depositano sui vestiti, sulle tende e sui divani. Dunque i genitori, se fumatori, dovrebbero cercare di smettere di fumare quando sono in casa e cambiarsi spesso;
- limitare allo stretto necessario i contatti con gli altri bambini in ambienti chiusi, come nidi o ludoteche, e se è possibile preferire il gioco con i compagni all'aperto. La scelta del parco permette anche di prendere più sole e il sole fa aumentare i livelli di vitamina D, che aiuta le difese immunitarie;
- tenere il naso pulito con i lavaggi nasali è un altro modo per limitare il rischio di infezioni respiratorie: tutto entra dal naso. Esiste un meccanismo fisiologico per tenere pulito il naso, lo starnuto, che funziona bene anche nei bambini piccoli. Può succedere, però, che una banale infezione renda meno efficace il meccanismo naturale di pulizia. In questo caso il muco fatica a uscire e il naso si tappa. È il momento di provvedere con i lavaggi nasali.

martedì 9 dicembre 2014

DOMANDA DI MATRIMONIO

 
 
 
Un tempo spettava al padre del giovane chiedere, a nome del figlio, la mano della ragazza al padre di lei. Oggi i giovani godono di maggior libertà; generalmente, quindi, si intendono fra di loro e poi comunicano le loro intenzioni ai genitori.

lunedì 8 dicembre 2014

DI CHI E' IL BENE

Il bene è di tutti: troppo spesso manca solo il coraggio di usarlo (Tolstoj).

domenica 7 dicembre 2014

LONGEVITA' E I SUOI QUATTRO SEGRETI

 
 
Attivi nella società, sportivi e in forma, ancora presenti nelle professioni, questi ... gli over 65 del XXI secolo. Ma per invecchiare allegramente bisogna seguire alcune regole precise he riguardano l'attività fisica, il cibo e la mente.
Ed evitare alcuni rischi. Il più pericoloso? La solitudine.
FREGUENTARE PALESTRA O PISCINA
FARE USO DI CURE ESTETICHE
ALLENARE LA MENTE
FARE LUNGHE PASSEGGIATE   

sabato 6 dicembre 2014

REVISIONE MOTO

moto elettrica
 
 
La revisione del proprio motociclo è una procedura obbligatoria in assenza della quale si rischia di incorrere in sanzioni pecuniarie (da 155 a 624 euro), amministrative (blocco del mezzo) e assicurative. Tale procedura è da compiersi dal quarto anno di vita dalla data di immatricolazione; l'esame è poi da ripetere ogni due anni dalla data dell'ultima verifica. I controlli previsti dalla legge per la revisione del motociclo vanno dallo stato meccanico del mezzo e omogeneità della sua carrozzeria al livello di emissioni inquinanti. Il costo della revisione è di 64,80 euro presso un'officina autorizzata o di 45 euro se effettuata presso la Motorizzazione civile di competenza.
 
 

venerdì 5 dicembre 2014

ITALIANI SMART

Dai risultati delle ricerche dell'Osservatorio Linear dei Servizi effettuate nel corso del 2014 che si sono focalizzate sull'approccio ai nuovi servizi di car sharing e car pooling disponibili nelle maggiori città d'Italia emerge che agli Italiani piace la mobilità sostenibile. Per tanti andare a piedi, in bici o con i mezzi pubblici non fa differenza.

giovedì 4 dicembre 2014

MERCATINI DI NATALE

 
 
E’ iniziato il mese di dicembre, l’aria è fredda… ma la magia dei più incantevoli Mercatini di Natale, sia in Italia che in Europa, riscalda l’atmosfera con luci, profumi e suoni.
Occasioni ideali per una giornata o un weekend fuori porta!

mercoledì 3 dicembre 2014

SIGARETTE ED ECIG

Con le industrie del tabacco e della sigaretta elettronica che si contendono un mercato da 3 miliardi di dollari una nuova ricerca mette sotto accusa la eCig che, male utilizzata o con particolari sostanze, potrebbe essere fino a 10 volte più cancerogena della sigaretta tradizionale.

martedì 2 dicembre 2014

ESERCIZI PER SNELLIRE LE SPALLE

 
Per snellire le spalle un po' massicce, è ottimo questo esercizio, che si esegue ogni giorno per venti volte: in piedi, portare le braccia tese verso il basso, incrociarle e portatele verso l'alto, facendo passare il braccio destro verso sinistra e il sinistro verso destra. Riportare le braccia verso il basso facendole passare il più indietro possibile rispetto al piano dorsale.

lunedì 1 dicembre 2014

SCARPE DI CAMOSCIO

Se si vuole togliere le ammaccature dalle scarpe di camoscio , e le eventuali macchie, strofinarle prima leggermente in tutti i sensi con carta da smeriglio a grana fine, poi rialzare il pelo con una spazzola di gomma. 

domenica 30 novembre 2014

LA PESCA CONTRO L'ACIDOSI


La pesca è costituita per l'87% da acqua. Certo non si tratta di acqua semplice, ma di un succo che ha il pregio di essere un cocktail ben dosato di sali, zuccheri e vitamine.

COMBATTE L'ACIDOSI

Come tutta la frutta, la pesca ha la proprietà di concorrere a mantenere nell'organismo quell'ambiente debolmente alcalino che è condizione essenziale per la vita dei nostri tessuti.

« La vecchiaia è acida, la gioventù è alcalina », dice una vecchia massima. E la pesca, per mezzo dei suoi acidi, può addirittura riuscire a riportare all'alcalinità un organismo che già era avviato verso l'acidosi.

Ma, si potrà dire a questo punto, no si è detto che la pesca è ricca di acidi? Non dovrebbe quindi portare l'organismo all'acidosi? Fortunatamente no: gli acidi della pesca, e di tutta la frutta in genere, sono così deboli che nell'organismo vengono più o meno velocemente ossidati, formando composti che non solo non acidificano i tessuti, ma ne accrescono l'alcalinità, ossia ottengono l'effetto opposto.

 

sabato 29 novembre 2014

MATERASSI IN GOMMAPIUMA

Per pulire rapidamente i materassi di gommapiuma: passare l'aspirapolvere, togliete le macchie con acqua e ammoniaca (un cucchiaio di ammoniaca in un secchio d'acqua), sciacquare e asciugare subito.

venerdì 28 novembre 2014

PROBLEMI INTIMI


 
La zona genitale è popolata da diversi microrganismi, alcuni di provenienza intestinale, altri che si trovano sulla cute e sulle mucose, e soprattutto dai cosiddetti lattobacilli, la flora batterica "buona" che ci difende dalla proliferazione dei microrganismi patogeni. Il benessere di questo distretto dipende dall'equilibrio tra tutte queste popolazioni. Quando questo equilibrio viene meno, una determinata popolazione di batteri o funghi può proliferare in modo eccessivo e causare i sintomi tipici dell'infezione, perciò si può affermare che spesso il motivo per cui i genitali  diventano vulnerabili alle infezioni è una scorretta gestione quotidiana dell'igiene.

giovedì 27 novembre 2014

VACCINO CONTRO EBOLA

I Primi risultati sono positivi.

Si è conclusa la fase 1 della sperimentazione del vaccino contro il virus Ebola: è sicuro per l'uomo. La seconda fase per testare sul campo la sua efficacia nell'evitare la malattia partirà nel 2015 in Africa.

mercoledì 26 novembre 2014

GRATTA E VINCI

Postato da notizie spericolate.com
Oggi notizie spericolate per il sociale: questo articolo parte da alcune considerazioni scaturite dal fatto che capita spesso di trovarmi a parlare con gente che critica e stigmatizza il gioco d’azzardo, soprattutto online, e poi la trovo tranquillamente in tabaccheria a spendere decine se non centinaia di euro per i famigerati gratta e vinci(non parliamo poi del lotto e tutte le sue varianti istantanee e non). Quindi in Italia giocare ai gratta e vinci e alle varie lotterie istantanee è socialmente accettato anche se ha portato alla rovina molte famiglie insospettabili.
megamiliardario

Grazie a questo articolo de “La voce“, numeri alla mano, possiamo dimostrare perché i gratta e vinci facciano comodo solo al banco, cioè allo stato: innanzi tutto chiariamo che tutte le cifre sono fornite da AAMS (Amministrazione autonoma dei monopoli di stato), che quando autorizza un nuovo tipo di lotteria istantanea emette un decreto con il numero di biglietti stampati e le vincite programmate, quindi sono dati forniti dagli stessi organizzatori del gioco.
Bene nell’articolo della Voce si prende in esame il “Mega Miliardario” dal costo di 10€ per biglietto e vincita massima di 1.000.000€stampato in 50 milioni e 160 mila biglietti e primo premio (il milione di euro) contenuto in 30 tagliandi… quindi con la possibilità di vincita massima dello 0,00006%… non male vero! Se invece esaminiamo il premio minimo, quello da 10 euro è portato in dote da 17.844.002 bigliettiovvero il 35,5% del totale. Ma 10 euro è proprio il prezzo di un singolo biglietto del “Mega Miliardario”. Insomma, si avrà anche il 35,5% delle possibilità di vincere, ma solo un premio che consente di recuperare la giocata fatta e che molto spesso ispira l’acquisto di un ulteriore biglietto.
Ma la vera e propria truffa è insita nelle regole del gioco stesso che prevede che continui la vendita dei biglietti fino a quando l’ultimo premio (di qualsiasi importo sia) non viene assegnato, ciò significa che se per uno strano scherzo del destino  i trenta biglietti da 1.000.000 di euro fossero i primi a saltare fuori, il gioco andrebbe avanti lo stesso.Ovviamente le informazioni sui premi già assegnati non vengono diffuse (ma sono registrate) e quindi ci si ritroverebbe a giocare con l’illusione di vincere un premio che in realtà ormai non c’è più.
Quindi in conclusione, l’unico modo per essere sicuri di vincere è non giocare!

martedì 25 novembre 2014

CIBI POVERI - CASTAGNE E FAVE

Le castagne e le fave sono alimenti considerati "cibi dei poveri", ma in realtà sono nutrizionalmente molto validi e andrebbero utilizzati più spesso nella nostra cucina.
La castagna infatti è un frutto dall'elevata percentuale di amidi, abbinati ad un discreto contenuto di grassi, proteine e sali minerali,
tra questi il potassio, il fosforo, il magnesio e vitamine quali la C, la B1, la B2 e la B3. Queste caratteristiche, unite all'ottima digeribilità, rendono la castagna un valido sostituto dei cereali anche per le persone intolleranti al glutine.
Le fave, utilizzate per una variante del classico pesto alla genovese a base di basilico, fanno parte della famiglia delle leguminose e quindi apportano le medesime importanti sostanze nutritive e la fibra. Inoltre, migliorano il quadro lipidico, mantengono un buon equilibrio glicemico e contribuiscono a favorire il benessere dell'intestino.

lunedì 24 novembre 2014

GREEN ECONOMY



Il rapporto annuale GreenItaly 2014 di Unioncamere e Fondazione Symbola che da 5 anni ricostruisce la forza e racconta le eccellenze della GREEN economy nazionale, mostra che la GREEN economy è in movimento e sta contribuendo in modo determinante a rilanciare la competitività del made in Italy. 


Nonostante le difficoltà, oggi, più di un'azienda su cinque ha scommesso sul GREEN dai settori più tradizionali a quelli high tech, dall'agroalimentare all'edilizia, dalla manifattura alla chimica, dall'energia ai rifiuti.


Sono 341.500 le aziende italiane (circa il 22%) dell'industria e dei servizi con dipendenti che dal 2008 hanno investito in tecnologie GREEN per ridurre l'impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2. Un dato che sale al 33% nell'industria manifatturiera. 

domenica 23 novembre 2014

SI PUO' CANCELLARE UNA CICATRICE?

A una domanda del genere non sempre si può rispondere
subito. Sappiamo che la natura non riproduce mai esattamente i tessuti umani distrutti da un trauma (taglio, ustione, asportazione) o da una malattia, ma li sostituisce con un tessuto nuovo, tutt'altro che perfetto: il risultato di questo lavoro è appunto la cicatrice.
In linguaggio medico il tessuto nuovo si chiama « connettivo cicatriziale >>. La riparazione di una lesione anche lieve, che però ha oltrepassato l'epidermide, rimane sempre visibile. Se il tessuto cicatriziale che ripara la ferita è scarso, la cicatrice diventa un affossamento, una depressione; se il tessuto è sovrabbondante, la cicatrice appare in rilievo: in ambedue i casi le cicatrici sono appariscenti.


sabato 22 novembre 2014

ARMADIO FUORI USO


 
 
Trasformiamolo in un gaio e moderno attaccapanni, così:
• Togliamone del tutto gli sportelli, il bastone interno, i ripiani eventuali.
• Se il legno non è molto rovinato all'esterno, passiamolo con carta vetrata e lucidiamolo a cera; se è molto rovinato, lacchiamolo di un colore vivace.
• Foderiamo poi l'interno con carta da parati e applichiamo degli appendiabiti.

venerdì 21 novembre 2014

BIG BUYER


All'edizione 2014 esporranno direttamente tutti i più noti Player mondiali che metteranno in vetrina le loro collezioni di grande richiamo, funzionali, sempre alla moda e di qualità, nate per rispondere alle necessità dei diversi target group di consumatore: dal bambino al teenager, dallo studente al professionista, dall'amante del fai da te all'artista, da chi è alla ricerca di soluzioni Office e attrezzature IT all'avanguardia a chi desidera acquistare referenze GREEN, etc. 

Tantissimi anche i prodotti-novità per il 2015, presentati in anteprima assoluta, che hanno tutte le caratteristiche per diventare i bestseller dei segmenti Stationery & Office di riferimento e per dare impulsi importanti agli utili aziendali.

Durante i tre intensi giorni di Fiera, oltre alle maggiori Aziende estere, i Visitatori potranno esaminare con la massima attenzione l'offerta Cartoleria-Cancelleria-Ufficio 100% made in Italy disponibile sul mercato: un concentrato di design, cura del dettaglio, qualità totale. 

Tutte le Aziende italiane di maggior prestigio faranno parte del Parterre Espositivo della Manifestazione e punteranno i riflettori sulle referenze portabandiera del made in Italy nel mondo, un valore aggiunto indiscutibile, unanimemente apprezzato dagli shopper.

 

giovedì 20 novembre 2014

LA TERRA CHE BASTAVA


 
Si narra di un signore molto ricco e generoso il quale, per ricompensare un servo che gli aveva reso un grande servigio, lo chiamò e gli disse: - «Cammina quanto vuoi e per tutto il tempo che puoi, e la terra che i tuoi passi avranno circoscritto  sarà tua per sempre». L'uomo cominciò a camminare, poi a correre, allargando sempre più il cerchio, senza mai fermarsi né di notte, né di giorno, rinunciando spesso a mangiare, per circoscrivere sempre più terra... finché, stremato, cadde in terra e morì. Quelli che lo trovarono scavarono una fossa delle dimensioni del suo corpo e lo seppellirono.

Era quella la terra che bastava.

mercoledì 19 novembre 2014

UNGHIE AMARE

Quando le ragazze si rosicchiano le unghie, dopo aver sperimentato il sistema della persuasione e le varie tinture amare che si spalmano sulle dita, provate a stendere sulle loro unghie dello smalto incolore.
Generalmente si ottengono effetti sorprendenti, perché la superficie dell'unghia così trattata diventa poco... familiare e provoca repulsione, facendo perdere il vizio.


martedì 18 novembre 2014

OGGETTI IN POLISTEROLO E PLASTICA


 
Per riparare gli oggetti di polistirolo (il tipo di plastica più economica e non i n frangibile) basterà inumidire le parti da congiungere con un po' di benzolo; si uniscono insieme i pezzi, si preme con forza e si trattengono con del nastro adesivo, che si toglierà dopo un paio d'ore.
Le macchie lasciate sugli oggetti di plastica dai cartellini con l'indicazione del prezzo che di solito vi si trovano incollati sopra, si cancellano con uno straccetto imbevuto con alcool. Non si usi mai benzina o trielina, che tolgono lucentezza alla plastica.

lunedì 17 novembre 2014

PEDONI VS BICI

 
Una recente sentenza della Cassazione Penale (Cassazione
Penale sez. IV, sentenza del 05/06/2014 n.35957) riconosce la responsabilità, con conseguente condanna al risarcimento dei danni, per il pedone che scende repentinamente da un marciapiede senza guardare, invadendo l'adiacente pista ciclabile e andando a costituire un ostacolo per i ciclisti ivi transitanti, provocandone la caduta.
Ecco che allora i pedoni, che in passato avevano quasi sempre diritto di precedenza, rientreranno anche loro nella categoria dei "sanzionabili" per aver commesso una infrazione.


domenica 16 novembre 2014

CONCERTO DI NATALE

Mercoledì 10 dicembre, alle ore 20.30, al Teatro Dal Verme di Milano (Via San Giovanni sul Muro 2) si terrà l’ormai tradizionale “Concerto di Natale” a sostegno di OSF - Opera San Francesco per i Poveri Onlus. Quest'anno, a esibirsi in occasione della serata benefica, sarà l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, diretta dal Maestro Alvise Casellati. Al pianoforte Andrea Bacchetti, soprano Francesca Paola Geretto.
Un viaggio nell’Europa dei grandi compositori, a cavallo tra '700 e '800, che spazierà tra Italia, Vienna e Praga sulle note più amate di Rossini, Mozart e Dvořák.
 

venerdì 14 novembre 2014

SUCCO DI POMPELMO PER PERDERE PESO


Consumare ogni giorno succo di pompelmo aiuta a perdere peso più velocemente. Lo rivela uno studio condotto dagli esperti dell'Università della California, a Berkeley, negli Stati Uniti, e pubblicato sulla rivista di ricerca medica PLoS One. Gli esperti americani hanno analizzato gli effetti del succo di pompelmo in laboratorio su un gruppo di topolini nutriti con cibi ricchi di grassi.

A metà degli animaletti i ricercatori hanno somministrato, come bevanda, solo acqua; agli altri, invece, hanno dato anche succo di pompelmo. In questo modo, hanno scoperto che i topolini del secondo gruppo, che avevano bevuto quindi anche succo di pompelmo, al termine dello studio pesavano il 20 per cento in meno rispetto agli altri topolini che si erano dissetati solo con acqua. Inoltre, essi avevano livelli di zuccheri nel sangue inferiori del 15 per cento circa e una quantità di insulina tre volte più bassa.

giovedì 13 novembre 2014

VOCABOLI


 
Vi sono alcuni vocaboli entrati nel linguaggio corrente che vengono adoperati a sproposito.

Eccone alcuni: l'aggettivo « eccentrico » non deve essere usato con il significato di « stravagante, bizzarro », ma solo se riferito a un luogo solitario, lontano dal centro di una città.

Si dice spesso, a proposito di una persona di grande ingegno, o di una cosa eccezionale e straordinaria, che « è un fenomeno » :

ricordatevi però che questo termine ha un significato esclusivamente scientifico.

mercoledì 12 novembre 2014

CONDIZIONATORI CERTIFICATI

Dal 15 ottobre è divenuta obbligatoria la compilazione del libretto dell'impianto termico di climatizzazione estiva (come già in vigore per il riscaldamento) da parte di un tecnico abilitato una volta ogni anno.
La legge ( DM 10 febbraio 2014) esclude però gli impianti mobili e quelli con potenza inferiore a 12 kw. Il controllo per far rispettare la normativa spetta alle Regioni.


martedì 11 novembre 2014

INTERSTELLAR

 
Un incredibile viaggio tra le stelle per salvare l'umanità.
In un futuro prossimo la Terra sta morendo. Ma la Nasa ha individuato alcuni lontanissimi pianeti che potrebbero diventare la nuova casa dell'umanità. Un gruppo di coraggiosi viene selezionato per andare a esplorarli. 

lunedì 10 novembre 2014

LAVANDA E MIELE


Pochi chilometri separano Alba dalle 1500 piantine di lavanda coltivate dall'Azienda Agricola Adrienn Tromler per ottenere profumati sacchetti ma soprattutto il prezioso miele di lavanda ricco di proprietà benefiche, venduto esclusivamente dalla produttrice direttamente presso il Ciabot della Lavanda a Cherasco o dalla Pasticceria Barbero, conosciuta in tutto il Piemonte per i suoi famosi Baci di Cherasco. Dopo aver visitato coltivazioni di fiori e arnie i più avventurosi possono alloggiare negli eco-lodge (www.ecolodgelanghe.it, tel. 342-0021588), per provare l'emozione di dormire con tutta la famiglia a circa tre metri di altezza al di sopra delle cime degli alberi. Adrienn Tromler e famiglia accolgono infatti gli ospiti in strutture costruite sopra gli alberi, con materiali naturali ed eco compatibili. E nel menu non manca il miele di lavanda.

domenica 9 novembre 2014

GOLOSARIA




La manifestazione Golosaria torna al Superstudio Più dal 15 al 17 novembre, dopo il successo registrato nella scorsa edizione, con 45 mila visitatori. Tante le novità dell'edizione di quest'anno dal tema "La vita come gusto, il gusto come stile di vita". Tra gli  appuntamenti: l'area Barbecue e ChocoLounge, Salotto del cioccolato in cui il "cibo degli Dei" sarà proposto in abbinamento ai distillati. E poi la selezione Top Hundred ideata da Marco Gatti sarà protagonista dell'area Wine, con degustazioni e wine tasting guidati. Durante la tre giorni non mancheranno degustazioni guidate dedicate al vino, ma anche ai prodotti migliori del Golosario fino ad almeno 10 proposte imperdibili di Street food.

sabato 8 novembre 2014

A GENNAIO VAN GOGH


Il 31 gennaio 2015 alle 14.20 secondo appuntamento con l'arte dedicato una delle mostre più importanti d'autunno: Van Gogh l'uomo e la terra.

La mostra presenta una lettura dell'opera di Van Gogh del tutto inedita, focalizzata sulle tematiche del mondo agreste con opere provenienti dal Kroller Miiller Museum di Otterlo, dal Van Gogh Museum di Amsterdam, e da collezioni private normalmente inaccessibili: un'occasione unica per approfondire, attraverso gli occhi dell'artista, il complesso rapporto tra l'essere umano e la natura che lo circonda.

Incontro con la guida di Milanosud davanti all'ingresso principale di Palazzo Reale (Piazza Duomo).

Quota soci € 18

per persona incluso visita guidata, biglietto ingresso ridotto gruppi, microfonaggio  prenotazione obbligatoria.

Quota non soci € 20

La visita sarà effettuata al raggiungimento di minimo 20 partecipanti e per 25 perone al massimo. '

PRENOTAZIONI: entro il 18 Dicembre 2014..

venerdì 7 novembre 2014

SMART WORKING

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lo Smart Working, modalità di lavoro innovativa basata su un forte elemento di flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari di lavoro e degli strumenti da utilizzare, si sta affermando anche in Italia come un concetto riconosciuto e compreso, allontanandosi dal concetto di telelavoro.

Per quanto riguarda l'Italia, la Ricerca 2014 dell'Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano traccia un bilancio del fenomeno nostrano dimostrando il crescente interesse per un nuovo modello di lavoro.

giovedì 6 novembre 2014

BENI CONFISCATI ALLA MAFIA

Fare impresa sociale e buona economia con i beni confiscati alle mafie: si può!", si intitola così il  convegno organizzato venerdì 7 novembre a Milano da UniCredit Foundation in collaborazione con Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
L'appuntamento si svolgerà dalle ore 10 alle 13 presso l'UniCredit Tower Hall di via F.lli Castiglioni, angolo via Don Luigi Sturzo (vedi mappa), e sarà l'occasione di confronto fra istituzioni e terzo settore sul tema dei beni sottratti alla criminalità organizzata e sulle esperienze di chi gestisce attività economiche e produttive attraverso il riutilizzo di terre, immobili e beni confiscati. L'ingresso è libero, previa registrazione.

mercoledì 5 novembre 2014

COSTITUZIONE IRLANDESE - LA FAMIGLIA

Non c’è da meravigliarsi se quasi tutte le Costituzioni del mondo dedicano la loro attenzione alla tutela della famiglia, dalla  Costituzione albanese a quella bulgara, dalla cecoslovacca alla danese, alla sovietica.
Interessante, bello e significativo è quello dell’artico 41 della Costituzione irlandese:
« Lo Stato riconosce la famiglia come il gruppo primordiale e naturale e fondamentale della società e come un'istituzione morale investita di diritti inalienabili e imperscrittibili, anteriori e superiori a ogni legge positiva. ».

martedì 4 novembre 2014

SETA BIANCA INGIALLITA

Per ridare candore alla seta bianca ingiallita. Lasciatela immersa per qualche ora in acqua tiepida a cui avrete aggiunto mezzo bicchiere di acqua ossigenata a 12 volumi per ogni litro. Risciacquate accuratamente.

lunedì 3 novembre 2014

GLASSA BIANCA AL LIMONE

 
 
 
 
Mettete in una terrina 150 grammi di zucchero al velo setacciato, unitevi mezzo albume leggermente sbattuto ma non montato. Lavorate il composto col mestolo, aggiungendo via via quanto succo di limone occorre per ottenere una glassa fluida. Questa glassa è molto adatta per ricoprire una torta farcita con crema al burro o con marmellata o al liquore. Sostituendo il succo di limone con succo di arancia avrete una glassa all'arancia.
Anche la glassa al limone può essere profumata con l'aggiunta di altri ingredienti. II cacao o il caffè in polvere daranno alla glassa un colore scuro, più o meno intenso.
Se volete la glassa di altri colori (rosa, azzurro, ecc.) potete usare dei colori artificiali innocui che troverete nei supermercati.

domenica 2 novembre 2014

EMORROIDI I RIMEDI



• BEVANDE E CIBI DA EVITARE

Alcolici e superalcolici, tè, caffè, bibite gassate, insaccati, cacciagione, crostacei, formaggi stagionati e piccanti, condimenti speziati, scatolame e conserve, fritti, cibi salati e affumicati, cioccolata, aglio, cipolle, peperoni e ravanelli. Molti dubbi sul peperoncino: molti lo sconsigliano, ma c'è addirittura chi lo presenta come un toccasana!

• CIBI DA CONSUMARE CON MODERAZIONE

Pasta al pomodoro, prosciutto magro, carni bianche arrosto o alla griglia, agrumi, castagne e banane.

• CIBI CONSIGLIATI

Pasta e riso in bianco, cereali, pane e grissini integrali, crusca, carni bianche magre lessate, pesce e formaggi magri, olio d'oliva crudo, latte e yogurt, verdura cruda o cotta al vapore, frutta ben matura, brodo vegetale e miele.

sabato 1 novembre 2014

L'USO DELLO ZAFFERANO


 
Un tempo lo zafferano era molto usato in medicina per le sue svariate proprietà; ora viene usato quasi esclusivamente per il suo potere antispastico nella preparazione del laudano.
Per il sapore intenso e l'odore caratteristico, lo zafferano ha notevoli proprietà eupeptiche e stimolanti sull'apparato gastroenterico, pari a quelle del garofano, della noce moscata, del pepe, del rosmarino, dell'alloro e dello zenzero.
Il suo colore giallo acceso dà un'impronta inconfondibile ad alcune ricette tradizionali: il risotto alla milanese, la zuppa di pesce alla marsigliese (la famosa « bouillabaisse »), la « paella alla valenciana », ecc.
Una volta lo zafferano veniva usato anche nella preparazione di alcuni dolci particolari, specialmente nei Paesi della zona danubiana.